SoPress cosa?

Trovare un nome convincente è stata la parte più esilarante. Cercavo qualcosa che suonasse social e un po’ calabrese e SoPress mi è sembrato un buon compromesso tra un ufficio stampa social e una ‘soppressata’ pronunciata male!
Certo, c’è da dire che sul piatto c’erano proposte oscene del tipo ‘parole e provole’ ma non divaghiamo.

SoPress chi? La mia resa al self branding

L’ outing come social media cosa non è stato facile, ma se un cliente decide di affidarti la sua reputazione online deve pur poter fare un check della tua, no? Do ut des, dunque.
Mi chiamo Alessia Longo, sono una buona penna e un’ottima forchetta.
Appassionata di filosofia e comunicazione, vivo in Calabria dove lavoro come social media specialist a Catanzaro (tra le altre cose).
Per conoscermi meglio puoi dare un’occhiata ai miei profili social o googlarmi. Se lo fai, quasi certamente scoverai gli articoli che ho scritto per MondoFOX, FlopTV e Roba da Donne.
E già… ho mosso i miei primi passi sul web come editor e copywriter per poi approdare al social media marketing, prima con un corso professionalizzante e poi con il master de La SQcuola di Blog. Come mi hanno presa? Più o meno così!

Da brava SQcuolara mi sono occupata insieme a un team formidabile del lancio di #DestinationYOU un progetto che introduce una nuova figura professionale: la travel blogger agent! L’obiettivo è stato promuovere quattro pacchetti di viaggio, confezionati da una rosa selezionata di blogger e dal tour operator Food Valley Travel. Se ti ho incuriosito, trovi tutte le info a questo link.
Attualmente collaboro con l’agenzia Shape Beyond Graphic e curo i blog aziendali di Bedecò (di cui ho scritto le ecostorie) ed Eglooh (di cui gestisco anche la Pagina Facebook e l’account Instagram).

Come e perché essere social?

Dopo la doccia sono solita aspettare qualche minuto prima di aprire il box e mettere i piedi per terra.
Perché ti sto raccontando questo particolare così banale e intimo della mia vita?
Per farti capire che prima di lanciare te stesso o la tua attività sul web, dovresti avere una strategia.

Il negozio apre tra una settimana, ora chiedo a mio cugino come fare la pagina facebook e invito tutti i miei contatti a mettere mi piace. Sai che inaugurazione alla grande? Come dici, meglio se apro un profilo personale e ‘aggiungo agli amici’ come se non ci fosse un domani? Bravo, sei un genio! – Mr Ping

Caro imprenditore che ragioni in questi termini non ce l’ho con te, so quanto difficile possa essere mettersi in proprio: i costi sono tanti e su qualcosa bisognerà pur fare economia. Ce l’ho con quel tuo parente/amico smanettone, che si atteggia a gran professionista e ti fa sembrare il mio lavoro un gioco alla Play.

Ah be’ se la devi fare così difficile allora non mi apro un bel niente! Tanto i social sono solo una perdita di tempo. -Mr Pong

Si, lo so che credi di aver trovato la soluzione ma ti svelo un segreto: non si può non comunicare, persino il silenzio “dice” qualcosa. A stabilirlo non sono io ma il Primo Assioma della Comunicazione che, a questo punto, dovrebbe farti riflettere. Personalmente, ritengo che sia meglio non esserci che improvvisarsi.

Vuoi farti social? Assoldami, farò una strage!

Ti ho incuriosito se non addirittura convinto? Ora che sai che c’è una social media specialist a Catanzaro, ti sembra sciocco non approfittarne? Hai ragione, sarebbe sciocco.
Ecco cosa posso fare per te!

  1. Come social media strategist posso confezionarti una strategia social su misura.
    Per farlo, ho bisogno di una piccola intervista (brief), dopo di che ascolto cosa la rete dice di te, rintraccio i tuoi principali competitor e ti suggerisco quali canali social aprire e che tipo di contenuti veicolare.
  2. Da social media manager, posso gestire i tuoi account social e occuparmi della tua community.
    Se non lo hai già fatto, individuerò il tuo target di riferimento e butterò giù un piano editoriale che coinvolga e faccia crescere il tuo pubblico.
    Non sono il papa ma puoi chiedermi udienza su Skype. Sarò a tua disposizione per un’ora di consulenza social in cui potrai chiedermi consiglio o un aiuto tecnico/pratico.
  3. Ti ho già detto che lavoro come ghost blogger? Uso bene la penna, quasi quanto la forchetta. Se hai un blog aziendale (o desideri aprirne uno) posso redigere il piano editoriale e/o scrivere gli articoli per te! E la newsletter? Niente paura, posso occuparmi anche di quella.

Insomma, non faccio magie ma ci sto lavorando. In fondo, tutte quelle maratone di Harry Potter dovranno pur essere servite a qualcosa!
Se hai domande o richieste in proposito contattami : ti manderò un gufo (o forse no).